Featured Posts

FERIE E DINTORNI

Durante la campagna elettorale per le elezioni RSU i nostri delegati sono passati in tutti i reparti dei presidi dell’ASO e hanno ricevuto alcune lamentele da parte vostra. La più comune è stata quella relativa alla mancata fruizione delle ferie arretrate. Parecchi infermieri, infatti hanno da un minimo di 30 giorni (esclusi i 28 dell’anno in corso) ad un massimo di 100 (sempre esclusi i 28 dell’anno in corso). Ma la domanda è: avete mai chiesto formalmente di poterne usufruire? Perché avete ragione, altroché se avete ragione, 100 giorni equivalgono a circa 3 (tre) anni di ferie non usufruite ma ripongo la domanda, avete chiesto formalmente (per scritto) di poterne usufruire? Come tutti forse ben sapete entro il 31 marzo di ogni anno deve essere presentato al SITRO il piano ferie annuale, dove devono essere pianificato non solo il periodo estivo ma tutti i 28 giorni spettanti. Per fare un esempio, se volete richiedere un periodo di ferie dovete quindici giorni prima, compilare l’apposito modulo di richiesta ferie , presentatelo al vostro coordinatore e se avrete PARERE NEGATIVO, qualcuno dovrà spigarvene il motivo. Altro tasto dolente le ferie estive…..le ferie estive? ….ah…. si le ferie estive. Per contratto Vi ricordiamo che spettano 15 (quindici ) giorni. ATTENZIONE: è il DIPENDENTE (ALIAS TU COLLEGA NON IL COORDINATORE) a decidere se intende usufruire di 15 giorni di calendario o 15 giorni lavorativi ( ovvero 3 settimane). Qualunque motivazione o “scusa” addotta ( non c’è personale, non posso, non so…..) NON E’UN PROBLEMA VOSTRO !!! a voi non deve interessare. Com’è vostro dovere presentarvi ad ogni turno e lavorare, allo stesso modo è vostro diritto riposarvi. Perché un dipendente non riposato è più incline a commettere errori vuoi per stanchezza, per disattenzione o per altri motivi. Non accettate un no verbale alla vostra richiesta di riposare. E’ un vostro diritto. Un nostro diritto. Non accettate un no verbale alla vostra richiesta di ferie, inviate una segnalazione alla commissione del rischio clinico, perché vi è la possibilità di commettere un errore per stanchezza. Segnalate la vostra stanchezza. Scrivete, richiedete per iscritto. Lasciate traccia. Pretendete ogni qualvolta vi venga detto no, che sia documentato per iscritto. Altro tasto dolente riguarda i mancati riposi…. esiste una modulistica in azienda che il coordinatore deve compilare ogni qualvolta vi chiede di cambiare il turno, e in quel modello deve segnalare anche quando intende darvi il riposo saltato. Chiedetene una copia, pretendetela. A fine mese chiamateci e fateci vedere quanti riposi avete saltato. Solo con la vostra collaborazione possiamo fare qualcosa per voi. Vi informiamo che a partire da Aprile ( I dettagli e calendario aperture sul sito) saremo presenti una volta a settimana presso la sede Nursind in Azienda, Vi aspettiamo per discutere dei vostri/nostri problemi. LE FERIE, I RIPOSI, SONO UN DIRITTO NON UN FAVORE FATTOVI DAL COORDINATORE. MEDITATE GENTE…..MEDITATE……


I post stanno per arrivare
Restate sintonizzati...
Recent Posts
Archive
Search By Tags
Non ci sono ancora tag.
Follow Us
  • Facebook Basic Square
  • Google+ Basic Square